mutismo selettivo

Mutismo Selettivo: I suoni onomatopeici

Cosa possiamo fare in una giornata autunnale?

Proprio ieri mentre camminavo tra i boschi ho pensato proprio la pace che ho provato nel ascoltare i rumori della natura e oggi volevo condividere con voi l’importanza di ridurre lo stato di ansia e di preoccupazione che i vostri bambini hanno tutti i giorni soprattutto quando devono andare a scuola va all’asilo e si trovano di fronte a tante persone che fanno loro tante domande.

Uno dei Principi per aiutare i bambini con mutismo selettivo è proprio quello di ridurre le domande, fargli sentire Che stanno partecipando ma senza la pressione di commenti.

Quindi voi come genitori il regalo che potete fare al vostro bambino è proprio quello di creare quella sensazione di tranquillità dentro di loro, parlando dei rumori e dei suoni che ci sono intorno a loro, In modo tale che il bambino possa creare un link tra i rumori ambientali e quelli che poi saranno i suoni che andranno ad emettere quando saranno in classe.

Quindi per esempio:

  • che suono fa la foglia quando cade dall’albero?
  • che suono fanno le foglie secche quando le calpestiamo?
  • quando la pioggerellina scende Fine Fine?
  • o quando il vento soffia?

Autumn Leaves Golden Autumn Leaves In The

Sono tutti i suoni onomatopeici che aiutano il nostro cervello a rilassarsi, ma sono anche delle attività che le maestre possono usare in classe proprio per stimolare la produzione di suoni in una situazione che per il bambino con mutismo selettivo, provoca ansia.

Provate e fatemi sapere.

D.ssa Anna Biavati

Logopedista Pediatrica specializzata in ritardi del linguaggio, fonologia, mutismo selettivo e bilinguismo

© Copyright 2018 Insegnami a parlare

Lascia un tuo commento