Giada R

Buonasera dottoressa, sono Giada di Brighton, volevo aggiornarla sui progressi di Nathan e voglio farlo attraverso questo meraviglioso gruppo, per dare la mia esperienza stra positiva che ho riscontrato attraverso i suoi video e l’importanza del corso per i prerequisiti del linguaggio.

Allora premetto che Nathan(2 anni) che è il più piccolo dei miei tre bambini, sta crescendo bilingue, siamo italiani, ma viviamo in Inghilterra da tanti anni.

Ero molto preoccupata perché le prime due bimbe hanno parlato precocemente e lui non spiccicava parola. Ho acquistato il corso sui prerequisiti, e da lì è partito il nostro lavoro. Lui aveva tutti i prerequisiti, ma alcuni non erano costanti..

Ho inoltre avuto 2 colloqui Skype con la dottoressa (l’ultimo i primi di aprile) dove mi ha dato altri preziosissimi consigli…

Ecco l’aggiornamento è che Nathan si è sbloccato!! Ha iniziato con le prime paroline!!! Cioè in una quindicina di giorni siamo passati dal nulla a 10 paroline o più…

Ora le dirò una cosa che so già in partenza che sto sbagliando… Lui parla in inglese e anch’io ho iniziato a parlargli in inglese 😑😑 diciamo che cerco di fare un po’ in entrambe le lingue e questo mi sembra che lo aiuti…

Comunque ecco, il messaggio che voglio lasciare è quello di seguire i consigli della dottoressa e soprattutto l’importanza del corso sui prerequisiti!!

E ve lo dico con il cuore in mano…abbiate fiducia nei vostri bimbi che quando meno ve lo aspetterete vi sorprenderanno!! ❤️